LA NUOVA TOPOGRAFIA DI ROMA DI GIAMBATTISTA NOLLI - 1748 (con l’indice dei numeri e l’indice alfabetico della Pianta)

Curatore: Mario Serra

Edizione: I

Anno edizione: 2022

Materiale: Tela Canvas - Stampa in alta definizione

Formato: 100 cm (H) x 160 cm (L)

ATTENZIONE: LA TELA VIENE FORNITA SENZA TELAIO

49,90 €
Tasse incluse

 

Acquisti sicuri con Paypal

 

Spediamo con corriere Espresso entro 24 H dal pagamento

 

Spedizioni gratuite per ordini superiori a 35 €.

Giambattista Nolli, nel 1748, diede alla luce “La Nuova Topografia di Roma”, considerata da studiosi e cartografi come uno dei più importanti documenti storici della città.

La mappa de Nolli è una pianta icnografica della città, in contrapposizione alla prospettiva a volo d'uccello, stile di rappresentazione cartografica dominante fino ad allora. La mappa raffigura la città con dettagli sorprendenti: il Nolli ottenne questo risultato utilizzando tecniche di rilevamento scientifico, accurati disegni di base e incisioni minuziosamente preparate, una scala architettonica precisa. La mappa di Nolli è la prima mappa accurata di Roma dall'antichità e cattura la città al culmine delle sue conquiste culturali e artistiche. Il centro storico di Roma è cambiato poco negli ultimi 250 anni restando, quindi, una delle migliori fonti per la comprensione della città contemporanea. La mappa è composta da dodici lastre di rame squisitamente incise che misurano, combinate,  176 cm per 208 cm. La mappa include quasi otto miglia quadrate della città densamente costruita e del terreno circostante ed identifica, tra l’altro, quasi duemila siti di importanza culturale. La mappa del Nolli è una straordinaria conquista tecnica che rappresenta una pietra miliare nell'arte e nella scienza della cartografia. Rilievi moderni e sofisticate immagini satellitari hanno confermato l'accuratezza della mappa del Nolli entro il più piccolo margine di errore. La mappa non solo registra le strade, le piazze e gli spazi urbani pubblici di Roma, ma l’autore rende accuratamente centinaia di interni di edifici con planimetrie dettagliate. Il dettaglio della rappresentazione cartografica assicura alla carta la continuità del valore di documento storico unico e offre allo spettatore uno sguardo sull'antico centro metropolitano.

100 Articoli

Riferimenti Specifici

Potrebbe anche piacerti